IBC

IBC - Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Le Pubblicazioni dell'IBC


pubblicazioni

pubblicazione 1 di -1 | risultati ricerca

Paesaggio ed economia nell'età del Bronzo

La pianura bolognese tra Samoggia e Panaro

autori/curatori: Cattani, Maurizio; Marchesini, Marco; Marvelli, Silvia

Paesaggio ed economia nell'età del Bronzo : la pianura bolognese tra Samoggia e Panaro / a cura di Maurizio Cattani, Marco Marchesini, Silvia Marvelli ; presentazioni di Daniela Occhiali ... [et al.] ; testi di Martina Bazzocchi ... [et al.]. - [Bologna] : [stampa: Centro Stampa Regione Emilia-Romagna], [2010]. - 277 p. : ill. ; 21x30 cm. ((In testa al front.: Museo Archeologico Ambientale, Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali dellaRegione Emilia-Romagna, Università degli Studi di Bologna, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia Romagna.


ISBN 9788890538711

Nel 2010 la rete museale di “Terred’Acqua”, che già contava il Museo archeologico e ambientale di San Giovanni in Persiceto, si è arricchita di un nuovo polo espositivo a Sant’Agata Bolognese, focalizzato sul tessuto insediativo dell’età del Bronzo sviluppatosi nel II millennio avanti Cristo. Per l’occasione, è stato realizzato questo volume, promosso dall’IBC e curato nell’edizione dal Centro Stampa della Regione Emilia-Romagna. Attraverso la lettura e la “rilettura” di una serie di siti archeologici, già da tempo indagati o di recente esplorazione, il libro restituisce al lettore, in un inquadramento storico unitario, l’immagine di un lembo importante della pianura bolognese occidentale, densamente popolato e fittamente punteggiato di punti demici rilevanti, con i rispettivi retroterra e dominî.

Il tema è ancora più interessante per le dinamiche che, proprio in questa fase della storia dell’uomo, hanno portato le popolazioni ad abitare in grandi villaggi stabili, a organizzare le forme di sussistenza con una programmazione sicuramente pluriennale e soprattutto a cogliere le modalità per vivere ricavando dalla terra tutto il necessario e al tempo stesso garantendo alle generazioni successive la possibilità di continuare a farlo. È qui, più che mai altrove, che si sono poste le basi della civiltà e della cultura contadina, un insieme di saperi e di conoscenze tecnologiche che per almeno quattro secoli hanno permesso alle comunità di villaggio di prosperare e ingrandirsi. Proprio la lunga durata degli insediamenti, popolati ciascuno da alcune centinaia di persone, ci garantisce un quadro insediativo fondato su una stabile organizzazione sociale, un’abbondante produzione agricola e un diversificato controllo delle risorse animali e di tutto quello che la natura poteva offrire spontaneamente.

Nel presentare il paesaggio e l’economia dell’età del Bronzo, il volume mostra un panorama ricco e articolato, ma ancora bisognoso di accertamenti, ricerche e analisi adeguate secondo i livelli scientifici attuali. È pertanto da considerare un punto di partenza per future indagini stratigrafiche, accertamenti geoarcheologici sulle forme fluviali antiche, revisioni complete di reperti e siti archeologici, in cui una caratteristica costante è l’enorme quantità di dati.

Dopo l’illustrazione delle basi informative sulla pianura tra Samoggia e Panaro, si sono qui voluti raccogliere recenti studi sugli abitati di Montirone, Rastellino e Crocetta posti nel Comune di Sant’Agata Bolognese, e su quello di Zenerigolo nel vicino territorio di San Giovanni in Persiceto. L’attenzione verso i dati paleoambientali e quelli paleoeconomici integra il panorama di studi su reperti e indagini stratigrafiche, dimostrando dove sta l’enorme potenziale di un vero e proprio tesoro della nostra storia.

pubblicazione 1 di -1 | risultati ricerca