IBC

IBC - Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Le Pubblicazioni dell'IBC


pubblicazioni

pubblicazione 1 di 1 | risultati ricerca

Giovani per il territorio 2017

Progetti innovativi per gestire e valorizzare i beni culturali in Emilia-Romagna

autori/curatori: Galloni, Valentina; Orsini, Beatrice

Giovani per il territorio 2017 : progetti innovativi per gestire e valorizzare i beni culturali in Emilia-Romagna / a cura di Beatrice Orsini. - Bologna : Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, stampa 2018. - 95 p. : ill. ; 21x21 cm.


ISBN 9788897281733

Il libro presenta i 10 progetti selezionati nell’edizione 2017 del concorso “Giovani per il territorio”, un invito rivolto dall’Istituto regionale per i beni culturali alle nuove generazioni che vivono in Emilia-Romagna, perché esplorino il contesto in cui abitano, se ne sentano responsabili, se ne riapproprino, fino a rinnovarlo e a renderlo migliore. Ai ragazzi e alle ragazze coinvolti dalle associazioni e dagli enti partecipanti viene chiesto di realizzare percorsi di creatività che diano corpo e sostanza al concetto di cittadinanza attiva e inneschino un sistema virtuoso di relazioni, che porti frutti anche oltre la loro realizzazione.

Sono molti i progetti che ogni anno si presentano al concorso: per selezionarli si adottano diversi criteri, tra cui l’originalità, la partecipazione attiva dei giovani, la capacità di coinvolgere la comunità territoriale e di attrarre ulteriori risorse. Requisito per l’ammissione è inoltre la garanzia di ricevere dall’ente titolare del bene, o da un terzo soggetto, un contributo di almeno 2.000 euro. L’IBC finanzia con un contributo di 10.000 euro ognuno dei dieci progetti selezionati, che a loro volta, attraverso un costante monitoraggio e un’attenta opera di documentazione, diventano modelli per altre progettazioni.

Nell’edizione del 2016 il concorso ha coinvolto dieci associazioni giovanili che hanno lavorato con più di cento istituzioni culturali, enti e associazioni, capillarmente diffusi in tutta la regione. Un museo naturalistico, un museo etnografico, un ex acquedotto, una chiesa, un complesso monumentale, una villa, luoghi, giardini e borghi storici, attraverso il lavoro appassionato di questi giovani, sono tornati a nuova vita con iniziative ed eventi capaci di coinvolgere migliaia di cittadini e turisti.

Per richiedere la pubblicazione: Valentina Galloni (IBC).


allegati:

pubblicazione 1 di 1 | risultati ricerca