IBC

IBC - Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Le Pubblicazioni dell'IBC


pubblicazioni

« pubblicazione 15 di -1 | risultati ricerca

Giganti protetti

Gli alberi monumentali in Emilia-Romagna

autori/curatori: Tosetti, Teresa; Tovoli, Carlo

Giganti protetti: gli alberi monumentali in Emilia-Romagna / a cura di Teresa Tosetti e Carlo Tovoli. - Bologna : Compositori, 2002!. - 144 p. : ill. ; 28 cm .


Collana Immagini e documenti - ISBN 8877943408

La Regione Emilia-Romagna ha sancito da lungo tempo, nell'ambito di una più generale attività di salvaguardia della flora regionale, l'obbligo di conservare e tutelare gli alberi monumentali presenti sul proprio territorio.
E' infatti la legge regionale n.2 del 1977 che stabilisce la tutela delle "espressioni tipiche della flora regionale" e prevede che, con decreto del Presidente della Giunta, "possono essere soggetti a tutela esemplari arborei singoli o in gruppi, in boschi o in filari, di notevole pregio scientifico o monumentale".
Per dare attuazione a questo provvedimento, negli anni Ottanta e Novanta, l'IBC ha effettuato un primo censimento degli alberi monumentali, sulla base di segnalazioni di associazioni e singoli cittadini e di rilevamenti e verifiche sul campo.
Attualmente sono circa 600 gli alberi monumentali tutelati nella nostra regione: tra i primi esemplari sottoposti a tutela ricordiamo l'acero di Madonna dell'Acero (a Lizzano in Belvedere in provincia di Bologna), l'olmo di Campagnola (in provincia di Reggio Emilia) e il cipresso della Scola (a Grizzana Morandi in provincia di Bologna).
A distanza di alcuni anni, Regione e IBC hanno riproposto una riflessione sugli alberi monumentali, attraverso una mostra fotografica e questo volume che l'accompagna.
Il volume-catalogo e la mostra sono frutto di una ricerca con cui centinaia di cittadini, invitati a partecipare a un concorso fotografico, hanno saputo raccontare, attraverso le immagini, "il loro albero".
Le fotografie raccolte, di cui il volume propone una ricca selezione, sono poi servite ad arricchire e aggiornare la parte iconografica delle banche dati esistenti.
« pubblicazione 15 di -1 | risultati ricerca