IBC

IBC - Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Le Pubblicazioni dell'IBC


pubblicazioni

pubblicazione 1 di 1 | risultati ricerca

Il percento per l'arte in Emilia-Romagna

La legge del 29 luglio 1949 n. 717: applicazioni ed evoluzioni del 2% sul territorio

autori/curatori: Collina, Claudia

Il percento per l'arte in Emilia-Romagna : la legge del 29 luglio 1949 n. 717: applicazioni ed evoluzioni del 2% sul territorio / a cura di Claudia Collina. - Bologna : Editrice Compositori, [2009]. - 269 p. : ill. ; 22 cm.


Collana ER Musei e Territorio - Dossier - n.5 ISBN 9788877946546

L’Istituto per i beni artistici culturali e naturali ha condotto un accurato censimento del patrimonio artistico nei luoghi dell’Emilia-Romagna in cui è stata applicata la legge n. 717 del 29 luglio 1949, in virtù della quale il 2% della spesa complessiva per la costruzione di un edificio pubblico deve essere destinato alla realizzazione di opere d’arte contestuali, da acquistare o realizzare appositamente, mediante una scelta tra artisti effettuata con bando di concorso a tema. I risultati del censimento sono ora pubblicati nel volume curato da Claudia Collina. Dalla ricognizione sugli esiti della cosiddetta “legge del 2%” emerge che sono state realizzate opere d’arte in due costanti direzioni: da un lato opere scultoree più o meno integrate all’architettura, ma a essa volutamente legate; dall’altro opere intese come arredo mobile, in cui prevale la pittura su tela.

Il libro si avvale di contributi di alcuni tra i massimi esperti di storia dell’arte, architettura, antropologia culturale e legislazione amministrativa: Ezio Raimondi, Andrea Emiliani, Piero Orlandi, Laura Carlini, Andrea Zanelli, Claudia Collina, Matilde Callari Galli, Massimo Pulini, Paolo Frabboni, Graziano Campanini, Dede Auregli ed Elena Bastianin. Da diverse angolazioni, essi esprimono una convinzione comune: che sia necessario un sodalizio progettuale tra l’architettura e le arti, per sviluppare con modernità un rinnovamento artistico, etico ed estetico, e stimolare un più ampio processo di identificazione, consapevolezza e appartenenza dei cittadini ai luoghi della loro città.

Oltre all’ampio repertorio fotografico che documenta il patrimonio artistico censito, il volume raccoglie le nuove strategie legislative regionali sull’argomento, proposte da un gruppo di studio interistituzionale riunitosi per l’elaborazione del progetto di legge regionale intitolato “Norme regionali per l’arte negli edifici pubblici”.


pubblicazione 1 di 1 | risultati ricerca